Relazioni interpersonali, come migliorarle

Questa settimana non ti parlerò direttamente di marketing, strategia o modelli di business. Voglio condividere con te una infografica che ho realizzato dopo aver letto un interessante libro di Dale Carnegie intitolato “Come trattare gli altri e farseli amici”.

come trattare gli altri e farseli ami

 

Una delle citazioni di Dale Carnegie che più ho amato è la seguente:

Siamo valutati e classificati da questi quattro elementi:

  • ciò che facciamo,
  • come appariamo,
  • ciò che diciamo
  • come lo diciamo.

Chi è Dale Carnegie? 

Dale Carnegie fu promotore di numerosi corsi sullo sviluppo personale, vendita, leadership, corporate training, relazioni interpersonali e abilità di parlare in pubblico. Nel corso della sua carriera scrisse numerosi libri, divenuti nel tempo punti di riferimento nel panorama della letteratura manageriale.

Dale Carnegie era profondamente convinto che ogni persona è in grado di crescere umanamente e professionalmente se motivata, preparata e allenata a utilizzare le capacità e il talento che naturalmente possiede. Nel corso dei decenni elaborò una serie di percorsi formativi finalizzati a stimolare ogni singolo individuo, a scoprire risorse e talenti, a liberare il potenziale spesso nascosto ed a sviluppare le aree strategiche utili a ottenere successo e miglioramenti duraturi nel tempo (le relazioni interpersonali, la leadership, l’arte di comunicare e di parlare in pubblico). Source: Wikipedia

Se ti stai chiedendo: “Cosa centra tutto questo con il marketing?

La spiegazione è semplice, il mondo del business é fatto di relazioni interpersonali. Indipendentemente dal tipo di attività che la tua impresa svolge, clienti, fornitori e collaboratori che lavorano in un’ impresa sono la ragione per cui essa vive. Una strategia importante da sviluppare, parallelamente alla strategia aziendale, è quella relazionale (di qui l’importanza delle Public Relations).

In particolare è impensabile, al giorno d’oggi, fare business senza porre al centro di tutto il consumatore, dialogare con lui, ascoltarlo.

Non sto mettendo in dubbio la tua capacità di instaurare ottime relazioni interpersonali (con clienti, collaboratori, fornitori,ecc.), voglio solo condividere con te una lista di 10 spunti di riflessione che ho redatto dopo aver letto questo libro.

Spero questa infografica possa darti tanti spunti di riflessione.

relazioni nterpersonali, come migliorarle in 10 mosse

Ti posso assicurare che sebbene possano sembrare affermazioni ovvie, la difficoltà sta nel bloccare l’istinto.

Cosa ne pensi? Fammelo sapere nei commenti.

Un ringraziamento speciale é doveroso a Roberta Mesto che mi ha gentilmente regalato questo libro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *